Insalata di Lenticchie con Verdure di Stagione

Insalata di Lenticchie con Verdure di Stagione un'insalata molto saporita, coloratissima e piena di verdure stagionali. Un ottima insalata da preparare anche il giorno prima e perfetta per pranzo da portare in ufficio, per un picnic o per una scampagnata. Si può fare durante tutto l'anno, basta scegliere le verdure di stagione. È buona sia calda che fredda.
Ultimamente, nel negozio no waste dove mi servo, ho trovato queste lenticchie verdi biologiche, che vengono coltivate praticamente dietro casa, a Winterthur. Non sapevo che le lenticchie venissero coltivate anche in Svizzera, è stata per me una piacevolissima sorpresa.
Ho preparato questa Insalata di Lenticchie con Verdure di Stagione per la 17. Foodie Challenge organizzata da Foodblogs Schweiz. L'obiettivo della Foodie Challenge di questo mese è sostenere la Regio-Challenge dei piccoli contadini. Consiste nel mangiare e bere per una settimana solo quello che cresce, nasce ecc. nel raggio di 30km. Ma con la possibilità di consumare tre prodotti jolly per tutta la settimana, come zucchero, caffé, cioccolato ecc.
La cosa non è per niente facile. Per frutta e verdura è fattibile, soprattutto se abiti fuori città e puoi andare direttamente dal contadino. Ma anche qui significherebbe rinunciare a limoni, arance, melograno, meloni, banane, cime di rapa ecc. Con i latticini e le farine già diventa più difficile, perché non tutti i contadini li producono. Per non parlare dei prodotti da dispensa come legumi, riso, pasta, cous cous, cereali ecc.
Tutto il mio rispetto per chi riuscirà in questa impresa. È un'iniziativa bellissima perché tutti dovremmo cercare di mangiare prodotti locali e di stagione. Però limitarmi ad un raggio di 30km, per me sarebbe troppo impegnativo. Mi spiego: sarei dovuta andare alla ricerca di negozietti/contadini che magari sono a 28km di macchina da casa mia, quando io vado a piedi al supermercato o il venerdì al mercato (che sta a 7km da casa nostra), dove comunque compro il più possibile bio, locale e di stagione.
Poi ci sono così tanti prodotti che usiamo tutti i giorni, che qui non vengono coltivati come cacao, caffé, vaniglia, cannella, mandorle... O se penso al nostro consumo di pasta, se comprassi pasta prodotta in Svizzera, il costo sarebbe troppo elevato.
Dunque, riassumendo... è una bellissima iniziativa che dovrebbe portarci a consumare a lungo termine più prodotti locali e di stagione. Ma comunque non possiamo/vogliamo rinunciare a quei prodotti che vengono da più lontano, soprattutto se qui non esistono. Ma anche in questo caso, solo se sono di stagione...

Ingredienti

lenticchie verdi, nere o marroni
brodo vegetale o acqua
alloro
cipolla
zucca
peperoni
zucchine
cavolo riccio
pomodorini
sedano
basilico fresco
olio evo
sale


Preparazione

Per prima cosa lessate le lenticchie in abbondante acqua con una foglia di alloro e le foglie del sedano. Non fatele sfaldare, devono essere cotte ma non scotte. Salate solo quando le lenticchie saranno cotte (vale per tutti i legumi), poi scolatele.
Tagliate finemente la cipolla. Lavate e pulite anche un pezzetto di zucca, il peperone e la zucchina, tagliate a pezzettini piccoli. Fate rosolare la cipolla con un filo d'olio ed un pizzico di sale. Poi aggiungete la verdura precedentemente tagliata e qualche fogliolina di basilico e fatela rosolare finché sarà cotta ma ancora croccante, aggiungendo di tanto in tanto un pochino d'acqua. Quasi a fine cottura, aggiungete le foglie del cavolo riccio (senza gli steli) e aggiustate di sale.
A parte tagliate anche pomodori ed il sedano, condite con sale, olio e basilico. Fate intiepidire tutto quanto.

Mischiate le lenticchie con le verdure cotte e crude e l'insalata di lenticchie è pronta! È buona tiepida, ma anche fredda...

Buon appetito

Condividi