Torta allo Yogurt con Zafferano e Uva

Torta allo Yogurt con Zafferano e Uva questa torta sa di autunno. Gusti semplici e umili. Lo zafferano si sposa perfettamente con l'uva, non pensavo! Un gusto terra terra, "erdig" si dice in tedesco ed è la parola perfetta per descriverla. Tradotto sarebbe terrosa, ma la traduzione non rende.
La ricetta l'ho vista nella rivista attuale Migusto e dovevo rifarla (no Add)! Mi incuriosiva troppo la combinazione e poi aveva un aspetto favoloso. La mia non è venuta così spugnosa come un Pan di Spagna, per questo motivo ho deciso di ribattezzarla "torta allo yogurt". Proprio grazie allo yogurt ha una consistenza bella umida e risulta molto leggera. Non avevo in casa lo zafferano in polvere, quindi ho messo in ammollo i pistilli interi e ho aggiunto anche quelli all'impasto (sono quei puntini arancioni che si vedono). Provatela, perché è veramente spettacolare, diversa dai soliti dolci!

In realtà con le temperature che sta facendo, ci vorrebbe un dolce estivo perché è tornata l'estate. Penso però solo questa settimana, perché poi le temperature dovrebbero calare leggermente. In casa però è arrivato l'autunno. Domenica ho tolto le decorazioni estive e ho messo zucche in ogni angolo. Zucche ornamentali di ogni forma e colore, le amo!

Ingredienti

4 uova
1 pizzico sale
130gr zucchero a velo
1 bustina zafferano
qb vaniglia
1 cucchiaino lievito per dolci
2 cucchiai amido di mais o simile
180gr yogurt naturale
100gr farina
150gr uva scura


per una tortiera da 18cm

Preparazione

Separate le uova e montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e mettete da parte. Montate i tuorli con lo zucchero a velo, lo zafferano, la vaniglia, il lievito e l'amido di mais finché saranno belli chiari e gonfi.
Con un movimento dall'alto verso il basso, incorporate un po' alla volta gli albumi montati, lo yogurt e la farina sempre alternandoli. Poi versate l'impasto nella teglia precedentemente imburrata e infarinata.

Infornate la torta nel forno preriscaldato statico a 180°C per circa 50min. Dopo 15min aggiungete metà degli acini d'uva tagliati a metà e privati dei loro semini, senza però uscire la torta dal forno (attenti a non bruciarvi). Dopo un'altra mezz'ora aggiungete il resto dell'uva e completate la cottura, fate comunque la prova stecchino. Fate intiepidire la torta, prima di uscirla dallo stampo.

Buon appetito

Condividi