Minestrone Invernale

Un buon Minestrone Invernale per riscaldare queste gelide giornate! Non esiste nulla che riscaldi più del brodo... E per poter combattere i malanni vari durante l'inverno, è molto importante mangiare anche tanta verdura. Ma nei mesi di Gennaio e Febbraio non è per niente facile. La verdura di stagione regionale non è molta, c'è pochissima scelta. Praticamente su questa lista degli ingredienti, trovate quasi tutta la verdura svizzera stagionale. Ed è proprio in questi due mesi che faccio molta fatica, perché ormai non vedo l'ora che arrivi la primavera per avere più scelta.
Fortunatamente è tutta verdura che mi piace molto, il cavolo nero addirittura l'ho raccolto dal nostro giardino. Per i bimbi ho preso qualche mestolo del minestrone, ho allungato il brodo e aggiunto la pastina, così almeno non stanno li a scartare la verdura. Io ho mangiato solo la verdura... Ne avevo preparato una grande quantità e il giorno dopo l'ho riscaldato e frullato, e abbiamo mangiato una bella zuppa ricca di verdure.
Mettete la verdura che volete o quello che avete in frigo. Ogni stagione ha il suo minestrone, cambia la verdura ma il procedimento è sempre lo stesso.
Non buttate gli scarti delle verdure (buccia delle carote, patate e zucca, le parti legnose dei cavoli, le foglie esterne della verza e del cavolo cappuccio, la parte verde del porro ecc). Potete metterli in un sacchettino, anzi meglio in un contenitore, e li mettete in congelatore. Man mano aggiungete altri scarti e con questi scarti potete fare un ottimo brodo, un brodo senza sprechi...

Ingredienti
porro
patate
carote
patate dolci
zucca
cavolo riccio
cavolo nero
verza
cavolo cappuccio
sedano o sedano rapa
fagioli bianchi già cotti
concentrato di pomodoro
sale
olio evo


Preparazione

Lavate tutta la verdura, pelate quello che c'è da pelare, eliminate la parte dura e legnosa dei cavoli e tagliate tutto a pezzettini piccolini. Mettete tutta la verdura in una pentola capiente, aggiungete del concentrato di pomodoro e aggiungete acqua fino a coprire completamente tutta la verdura.

Mettete sui fuochi e fate cuocere il tutto. Quando la verdura sarà quasi cotta, aggiungete anche i fagioli bianchi precedentemente cotti (o in scatola), se c'è bisogno aggiungete altra acqua. A cottura ultimata, salate. Se volte, potete aggiungere anche qualche cucchiaio di pastina. Prima di servire, aggiungete un bel filo d'olio evo e gustate questo minestrone con del pane tostato.

Buon appetito

Condividi