Barbabietola al Cartoccio con Erbette e Sale Grosso

Barbabietola al Cartoccio con Erbette e Sale Grosso da servire come contorno o per arricchire una buona insalata. Ha un gusto fantastico, assorbe tutti gli aromi delle erbette e rimane comunque bella succosa. Cucinandola in questo modo non vi sporcate le mani, non vi restano rosse. Ha bisogno di una lunga cottura, come tutti i tuberi d'altronde, ma ne vale assolutamente la pena! Scegliete in ogni caso barbabietole piccoline per questa cottura. È la prima volta che la preparo così, dopo che mia mamma e mia sorella me ne hanno parlato, l'ho voluta provare anche io. Solitamente compro quella già bollita, che poi pelo, taglio e condisco con senape, aceto, limone, olio e sale. Vorrei provare a comprare ancora di più solo cose di stagione... Vorrei evitare il più possibile zucchine, melanzane, pomodori e peperoni fino alla prossima estate... Vorrei mangiare più cavoli, tuberi ecc, vedremo se ci riuscirò!

Ingredienti
barbabietole fresche
salvia, rosmarino, timo...
sale grosso
olio evo


Preparazione

Lavate bene le barbabietole ed asciugatele, lasciatele intere con tutta la buccia. Prendete un foglio di carta stagnola, mettete al centro un po' di erbette e appoggiateci sopra la barbabietola. Mettete un pochettino d'olio, del sale grosso e ancora erbette, poi chiudete bene. Ripetete per ogni singola barbabietola.

Infornate nel forno preriscaldato ventilato a 200°C per 1.5-2h, dipende dalla grandezza della barbabietola. Verificate la cottura infilzandole con una forchetta. Appena saranno cotte, pelatele e mangiatele ancora calde (sono buone anche fredde).

Buon appetito

Condividi