Zuppa di Pomodori arrosto

Zuppa di Pomodori arrosto per queste giornate di tarda estate che sanno tanto di autunno. Per mangiare qualcosa di caldo e confortevole, gustando ancora la verdura estiva... I pomodori arrosto fanno proprio la differenza perché la zuppa non avrà un gusto sciapo e acquoso, bensì aromatico e corposo. Poi evitate pure di dover stare a lungo ai fornelli a girare la zuppa... Infatti infornate i pomodori, poi mettete il tutto nella pentola, frullate, fate bollire un attimo ed il gioco è fatto! Io amo mangiare questa zuppa con del pane tostato, non ho bisogno d'altro... Questa ricetta me la diede il mio capo più di 6 anni fa, quando ancora lavoravo. Non capiva perché io stessi li a girare e rigirare la zuppa di pomodori senza gusto... Effettivamente aveva ragione! Ne ho approfittato per farla settimana scorsa, il giorno di ferragosto, perché faceva proprio freschetto. Sono andata a prendere tanti pomodori diversi come i ciliegini, cuore di bue, piccadilli... anche di diversi colori! Avevo raccolto pure dell'origano selvatico e l'ho usato, ci stava perfettamente. Non so come siete messi voi con il freddo, ma qui sembra proprio autunno, altro che fine estate! Ma spero proprio che ci sarà ancora qualche giorno di caldo, non ho ancora salutato l'estate come si deve...

Lunedì scorso qui abbiamo ricominciato, finite le vacanze... Gaia ha avuto suo primo giorno di scuola. Inutile dirvi che era emozionata! E un po’ lo eravamo anche noi… Anzi siamo molto felici, felici perché tu sei pronta e contentissima di iniziare questa nuova avventura. Hai la fortuna di essere in classe con la tua migliore amica, per puro caso, bellissimo! In realtà non sai esattamente cosa ti aspetta, ma sai che imparerai tante cose nuove, che avrai dei compiti da fare a casa e che non sarà più solo un gioco, come lo era all’asilo. Hai la settimana piena… oltre la scuola tutte le mattine e tre pomeriggi, hai pure catechismo, danza e scuola di lingua e cultura italiana. Ma anche noi a 6 anni avevamo la settimana così impegnata?

Poi martedì era il turno di Gioele, il suo primo giorno d’asilo. Siamo felici anche per te, perché non vedevi l’ora di iniziare e far vedere ai tuoi compagni la borsetta con il granchietto! Hai bisogno di andare all’asilo per imparare cose nuove, per imparare ad essere più autonomo e meno comodo. Ti piace stare sulle tue e giocare con le tue adorate macchinine, ma dovrai imparare che non funziona tutto come vuoi tu che, ahimè, dovrai scendere a compromessi. Ma sono sicura che con la tua dolcezza, coccolosità e un po’ di costanza, troverai la tua strada!

Ingredienti

2kg pomodori misti
2 spicchi d'aglio
1 cipolla piccolina
qb origano, timo e basilico fresco
qb olio evo
qb sale
qb pane tostato al momento


per 4 persone

Preparazione

Lavate i pomodori, eliminate il picciolo dei pomodori grandi e metteteli in una pirofila. Aggiungete l'origano ed il timo, la cipolla tagliata finemente e l'aglio leggermente schiacciato. Poi un po' di olio e salate. Infornate i pomodori nel forno preriscaldato a 190°C ventilato per 45min, mescolando di tanto in tanto.

A questo punto decidete voi se togliere l'aglio o meno, eliminate gli steli più duri delle erbette e versate tutto il contenuto in una pentola. Frullate il tutto finché avrete una cremina liscia, se c'è bisogno aggiungete ancora acqua e aggiustate di sale. Fate bollire un attimino poi servite con del basilico fresco, un filo d'olio e del pane tostato.

Buon appetito

Condividi