Zebra Cake farcita con Crema al Mascarpone e Pistacchio

Auguri Amore mio per il tuo Primo Compleanno!

Mamma mia... è passato già un anno! Il nostro piccolo Ometto oggi festeggia il suo primo anno di vita! Non è stato un anno facile, molto faticoso, molto stancante... ma allo stesso tempo pieno di soddisfazioni, emozioni e gioie... Quest'anno è passato così, al volo, senza neanche accorgersene! Tra poco il piccolino inizierà a camminare, a parlare... Sono così carini quando giocano insieme e si fanno delle risate! Il primo compleanno è speciale, sempre molto emozionante... non è più un baby, ma un piccolo ometto ormai! Anche se lui la torta non se la mangerà, gli ho preparato una Zebra Cake. Questa torta è facilissima da preparare ed è molto scenografica. Basta preparare due impasti, uno bianco e uno nero, poi si può farcire come si vuole. Io la torta l'ho ricoperta con della pasta di zucchero, volendo si può anche ricoprire con la crema al mascarpone, con della panna montata o semplicemente glassandola con del cioccolato fondente o bianco. Se la volete ricoprire con la crema al mascarpone, allore dovrete aumentare le dosi per la crema. Io ho fatto una teglia grande da circa 20x30cm o di più per poter ritagliare un 1, per questo le quantità sono così alte. Con i ritagli della torta poi ho anche fatto dei Cake Pops, così non ho buttato niente!

Ingredienti





Bisquit bianco
720gr farina
300gr zucchero fino
2 bustine zucchero vanigliato
1.5 bustina lievito per dolci
1 pizzico sale
180ml olio di semi
200ml latte vegetale
400ml acqua liscia
Bisquit nero
720gr farina
360gr zucchero fino
2 bustine zucchero vanigliato
2 bustina lievito per dolci
75gr cacao amaro in polvere
1 pizzico sale
180ml olio di semi
220ml latte vegetale
440ml acqua liscia
Creme
500gr Mascarpone
340gr cioccolato bianco
80gr burro o margarina
2 cucchiai colmi crema di pistacchio


Preparazione

Iniziamo preparando il bisquit bianco: mettete gli ingredienti asciutti in una ciotola capiente e mescolate il tutto con le fruste a mano. Adesso aggiungete gli ingredienti liquidi e mescolate il tutto finché avrete un composto liscio. Fate la stessa cosa con il bisquit nero.

Prendete una teglia alta, imburratela ed infarinatela. Poi prendete un mestolo dell'impasto bianco e versatelo al centro della teglia, poi prendete un mestolo dell'impasto nero e versatelo di nuovo al centro della teglia, sopra l'impasto bianco.

Continuate finché avrete esaurito i due impasti.

Infornate la zebra cake nel forno preriscaldato a 160°C per 90min circa. I tempi di cottura sono così lunghi perché la teglia è molto grande. Vi consiglio di girare la teglia verso metà cottura, col forno ventilato spesso si cucina di più solo da una parte. Mi raccomando, fate sempre la prova stecchino. Dopo che l'avrete sfornata, fatela intiepidire nella teglia, poi passatela sulla griglia e fatela raffreddare completamente.

Nel frattempo che la torta si raffredda, preparate le due creme: fate sciogliere a Bagnomaria il cioccolato con il burro, poi fatelo raffreddare per qualche minuto. Mettete il Mascarpone ed il cioccolato bianco fuso in una coppa e con le fruste a mano frullate il tutto. Quando avrete una crema bella liscia, versate la metà della crema in una coppetta e mettetela in frigo.

Nella metà rimasta aggiungete i due cucchiai di crema di pistacchio e frullate finché il tutto si sarà amalgamato.

Quando il bisquit sarà completamente freddo, tagliatelo in tre parti.

Aiutantovi con uno schema in carta, ritagliate un 1. Fatelo con tutte e tre le parti del bisquit. Prendete il pezzo di sotto e mettetelo sul piatto da portata.

Adesso iniziate a farcirla. Prendete una delle due creme e spalmatela sulla base della torta. Prendete il secondo 1 e appoggiatelo sopra la crema. Spalmate la seconda crema...

...e chiudete con l'ultima parte.

Se andrete a ricoprire la torta con la pasta di zucchero, allora ricoprite tutta la torta con un finissimo strato di crema al mascarpone, per poi far aderire meglio la pasta di zucchero. Se no, ricoprite la torta come preferite.

Con i ritagli della della torta ho fatto anche dei Cake Pops. Prendete i resti e sbriciolateli in una coppa capiente, la crosta dura non usatela, se no i Cake Pops non terrano.

Aggiungete un pochettino di formaggio spalmabile alla volta e iniziate ad impastare il tutto. Il risultato dovrà essere un impasto bello compatto e sodo.

Poi prendete un po' d'impasto alla volta e formate delle palline. Prendete i bastoncini per Cake Pops e immergete la punta nel cioccolato fuso. Infilate il bastoncino nella pallina e mettetelo su di un vassoio con sotto della carta forno. A questo punto fateli riposare in frigo per almeno mezz'oretta.

Fate sciogliere a Bagnomaria del cioccolato bianco (o altro cioccolato), mettete il cioccolato in un bicchiere stretto e alto e immergete ogni Cake Pop alla volta nel cioccolato bianco. Sbattetelo un pochettino per far cadere il cioccolato in eccesso e decorateli a piacere.

Buon appetito

Condividi