Pasta col Cavolfiore alla Siciliana

Che bello, sono riuscita a trovare il cavolfiore colorato. Non vi sembrerà una gran cosa ma qui queste cose "esotiche" non si trovano spesso. Cosa faccio con questa meraviglia di cavolfiore? Giusto! La pasta col cavolfiore, così come la facciamo in Sicilia. A me piace tantissimo... solo che al posto dell'uvetta io ho messo le olive nere, non essendo amante di uvetta. Voi potete mettere anche entrambe le cose... come preferite. Sono sicura che ogni uno la fa in modo diverso, chi mette le acciughe, chi l'uvetta, chi le olive nere... Vi assicuro solamente che è molto buona, fa proprio bene in questi giorni freddi!

Ingredienti

350gr pasta
1 scalogno
1 cavolfiore
1 manciata olive nere
1 manciata pinoli
qb olio evo
qb sale


per 4 persone

Preparazione

Pulite il cavolfiore e tagliate le cimette. Poi lessateli in abbondante acqua salata. Nel frattempo tagliate finemente lo scalogno e fatelo rosolare in padella con un filo d'olio e un pizzico di sale. Quando il cavolfiore sarà cotto, scolatelo con una schiumarola e mettetelo nella padella con lo scalogno. Non buttate via l'acqua di cottura, vi servirà per cuocere la pasta. Fate ribollire l'acqua dove avevate cotto il cavolfiore poi buttate la pasta. Fate rosolare il cavolfiore ancora un po' in padella, aggiungete le olive nere denocciolate e tagliate a pezzettini. Aggiungete un po' d'acqua della pasta, questo aiuterà a creare una bella cremina.

Prendete un'altra padellina e tostate i pinoli facendo attenzione a non bruciarli.

Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela in padella con il cavolfiore. Tenete da parte un po' di acqua di cottura. Fate mantecare la pasta, impiattate, mettete un po' di pinoli e un filo d'olio evo.

Buon appetito

Condividi