Torta Sacher ai Lamponi

Torta Sacher ai Lamponi un classico leggermente rivisitato. La torta al cioccolato è bella umida e cioccolatosa che, con l'aggiunta della confettura di lamponi, diventa ancora più morbida.
No, non è una ricetta che ho fatto di mia spontanea volontà, me l'ha chiesta mio marito dopo averla vista in TV da Das Grosse Promibacken (pubblicità non pagata, perché ci piace guardarlo). Sia mio marito che i bimbi hanno gradito molto, anche le mie nipotine. Però non fa per me, non mi piace la Sacher in generale. Non era in programma un post con questa ricetta, ma dato che ho dovuto sacrificare una delle mie ultime due boccette di confettura di lamponi (che peraltro è la mia confettura preferita), ho pensato di dedicarle un post. Almeno il sacrificio non sarà stato vano. Personalmente avrei farcito la torta, che è fantastica, con una crema alla vaniglia o addirittura con della crema di nocciole. Ma, se vi piace la Sacher, questa vi piacerà sicuramente! È anche una torta velocissima da preparare, perché la farcia è già pronta, diciamo... Direi ottima anche per un compleanno o per la merenda.

Ho pensato molto, se scrivere quello che sto per scrivere... Il mio Blog non è solo un ricettario, ma è anche una specie di diario digitale. Per questo motivo, sì, ho deciso di scrivere quello che sta succedendo con il COVID-19. È una situazione assurda, surreale. Non avrei mai pensato di vivere, anzi di assistere a quello che sta succedendo. Scrivo assistere, perché al momento stiamo assistendo e non vivendo quello che sta succedendo in Italia. L'Italia è stata dichiarata zona rossa. Tutta la penisola, isole comprese. Tutti a casa per evitare che il virus continui a diffondersi. È un provvedimento estremo e radicale, ma penso che non ci sia altra soluzione.
Penso ai miei zii e ai miei cugini giù in Italia e a mia nonna. È una enorme privazione di libertà, ma si fa per il bene comune. Si deve stare a casa, altrimenti non si uscirà più da questa situazione. Non è difficile da capire, no?!
Qui in Svizzera stiamo aspettando. Sì, aspettiamo. I test positivi continuano a salire, ma noi comunque riceviamo solo consigli. Non so cosa dovrà succedere, prima che decidano di prendere decisioni! Intanto le persone in giro sono poche. Anche qui nei scaffali dei supermercati si vedono dei buchi, alimenti che mancano... Penso che automaticamente cerchi di stare a casa per evitare il peggio. Ma non la pensano tutti così... Vedremo!

Ingredienti

75gr cacao amaro
150ml acqua
190g burro
180gr zucchero
1 pizzico sale
3 uova
225gr farina
9gr lievito
300gr confettura di lamponi
150gr cioccolato fondente


per una tortiera da 18-20cm

Preparazione

Mescolate l'acqua bollente con il cacao, otterrete una pastella bella densa, mettetela da parte. Nella planetaria (o con le fruste elettriche) montate il burro insieme allo zucchero ed un pizzico di sale finché sarà bello chiaro e morbido. Aggiungete le uova uno alla volta, dovranno essere ben incorporate. Adesso aggiungete la pastella di cacao e mescolate bene. A parte mescolate la farina insieme al lievito e aggiungeteli al resto dell'impasto. Fate amalgamare bene il tutto.
Versate l'impasto nella tortiera da 18-20cm precedentemente imburrata ed infarinata con il cacao, livellate bene.
Infornate nel forno preriscaldato a 180°C statico per ca. 40min, mi raccomando fate sempre la prova stecchino. Poi fate raffreddare completamente la torta.

Tagliate la torta in orizzontale per ottenere 3 o 4 dischi. Tagliate anche la cupoletta sopra. Prendete il primo disco (base) e mettetelo su di un piatto da portata. Aggiungete quasi 1/3 della confettura di lampoini e distribuite bene. Coprite con il secondo disco, poi di nuovo la confettura e così via finché la torta sarà completa. Alla fine spennellate tutta la torta con la confettura di lamponi.

Mettete la torta in frigo e fatela riposare per un'oretta. Poi fate sciogliere a Bagnomaria il cioccolato, una volta sciolto aspettate 10min prima di farlo colare su tutta la torta.

Buon appetito

Condividi