Crostata di Rabarbaro

Oggi avevo voglia di una bella crostata con la pasta frolla e avevo dentro il rabarbaro... Finché c'è il rabarbaro io lo uso in tutti i modi possibili e immaginabili... Poi amo la pasta frolla, cruda, cotta in tutti i modi!!! Per questo ne faccio sempre un po' in più...

Ingredienti


Pasta frolla
500gr farina
250gr zucchero
250gr burro o margarina
1 limone solo la scorza
2 uova
1 pizzico sale
Condimento
ca. 300gr rabarbaro
qb zucchero di canna
1 limone solo il succo
2 cucchiai farina
2 cucchiai zucchero
2 uova
1 bustina zucchero vanigliato
1 pizzico sale
ca. 300ml latte
qb noccioline o mandorle macinate


Preparazione

Iniziate preparando la pasta frolla. Prendete tutti gli ingredienti per la pasta frolla e impastate il tutto velocemente finché avrete un impasto omogeneo. Avvolgete la pasta frolla con la pellicola trasparente e mettetela in frigo per mezz'oretta.

Nel frattempo preparate il ripieno. Prendete un recipiente graduato, quindi mettete la farina e poco latte per sciogliere la farina. Quando non ci saranno più grumi aggiungete lo zucchero, lo zucchero vanigliato, le uova ed un pizzico di sale e mescolate il tutto. Dopo riempite il recipiente con il restante latte fino ad arrivare a 400ml e finite di mescolare.

Poi pulite il rabarbaro e tagliatelo a pezzetti. Mettetelo in una coppetta e fatelo macerare per un po' insieme a un po' di zucchero di canna ed il succo di limone.

Uscite la pasta frolla dal frigo e stendetela velocemente tra due fogli di carta forno, dovrà essere spessa ca. mezzo centimetro. Togliete il foglio di carta forno di sopra e mettetela in una pirofila rotonda di un diametro di 28cm con l'altro foglio di carta forno sotto e aggiustate i bordi. Bucherellate il fondo della crostata con una forchetta. Coprite il fondo con una spolverata di noccioline o mandorle macinate. Ora aggiungete il rabarbaro senza il succo. Alla fine mettete il ripieno di latte che avevate preparato precedentemente. Con la pasta frolla che vi è avanzata decorate la crostata come vi piace a voi!

Infornate la crostata a 180°C (ventilato) per ca. 45min. Io copro sempre i bordi con la carta d'alluminio per non farla bruciare, e dopo mezz'oretta la tolgo per fare dorare i bordi durante gli ultimi 15min. Controllate sempre, che il tempo di cottura varia da forno a forno.

Buon appetito

Condividi