Ciambella al Triplo Cioccolato

Sinceramente non volevo postare altri dolci prima di San Valentino ma qualche giorno fa a "La Prova del Cuoco" ho visto questa torta meravigliosa di Natalia Cattelani e mi è piaciuta troppo. Non ho resistito e l'ho rifatta... È una torta facile e golosa perfetta per la colazione o per la merenda ma anche per San Valentino, magari se avete una forma per ciambelle a forma di cuore ancora meglio. È senza burro o olio, semplicemente con la ricotta o con altro formaggio fresco che avete. Rimane bella soffice, il tipo di torte che adora il mio piccolino! Se ancora siete alla ricerca di un dolce facile e veloce per San Valentino, provate questa non ve ne pentirete!

Ingredienti


300gr ricotta o altro formaggio fresco
250gr zucchero
1 bustina zucchero vanigliato
3 uova
300gr farina
1 bustina lievito per dolci
1 pizzico sale
100gr cioccolato fondente min. 70%
100gr cioccolato al latte
100gr cioccolato bianco


Preparazione

Per prima cosa fate sciogliere separatamente tutti e tre i tipi di cioccolato a Bagnomaria, poi metteteli in tre ciotoline separate. Per l'impasto mettete la ricotta (o altro formaggio fresco), lo zucchero e lo zucchero vanigliato in una ciotola e con le fruste a mano amalgamate bene. A questo punto aggiungete le uova e un pizzico di sale e mescolate. Quando sarà tutto amalgamato aggiungete la farina ed il lievito, mescolate bene finché avrete un composto liscio ed omogeneo.

Dividete l'impasto in tre parti uguali mettendolo nelle tre coppette con i tre tipi di cioccolato e mescolate.

Prendete uno stampo per ciambelle imburratelo e infarinatelo poi versate nello stampo prima l'impasto col cioccolato fondente e distribuite bene, poi sopra l'impasto col cioccolato al latte e finite con quello al cioccolato bianco. Non dovete mischiarli, si devono vedere i tre strati.

Infornate la torta nel forno preriscaldato a 180°C ventilato per 40min, mi raccomando fate sempre la prova stecchino. Fatela intiepidire un attimino poi sformatela e mettetela sul piatto da portata.

Buon appetito

Condividi