Torta allo Yogurt e Limone vegana

Auguri Mamma e Papà!

L'altro ieri i miei hanno festeggiato 28 anni di matrimonio e per l'occasione oggi ho preparato questo torta. È una di quelle torte fantastiche che si fanno con il bicchiere stesso dello yogurt. Io ve la propongo al limone ma si può fare anche con altri aromi...

Ingredienti

2 vasetti yogurt di soia
1 1/2 vasetto zucchero
3 vasetti farina
1/2 vasetto fecola di patate
1/2 vasetto olio di semi
1 limone
1 bustina zucchero vanigliato
1 bustina lievito per dolci
1 pizzico sale
qb latte di riso
Farcitura
90gr fecola di patate
500gr latte di riso
5 cucchiai zucchero
1 limone
200ml panna vegetale da montare
qb Alchermes
qb acqua


Preparazione

Per la torta mettete lo yogurt di soia in una coppetta e mettetelo da parte. Poi misurate con il bicchiere stesso dello yogurt tutti gli ingredienti asciutti e metteteli in una coppa capiente. Mescolateli con la frusta facendoli amalgamare bene, poi aggiungete tutti gli ingredienti liquidi, il succo e la scorza di limone, ma non il latte. Mescolate bene con un cucchiaio. Se l'impasto risulta troppo duro, aggiungete un po' di latte finché avrà la giusta consistenza.

Imburrate e infarinate la teglia e riempitela con l'impasto.

Infornate la torta nel forno preriscaldato a 180°C (statico) per ca. 30min. Mi raccomando fate sempre la prova stecchino. Dopo fatela raffreddare bene.

Nel frattempo preparate la crema. Allora mettete la fecola di patate e lo zucchero in un pentolino ed aggiungete un po' di latte per fare sciogliere tutto, attenzione a non fare grumi. Poi aggiungete il resto del latte, la scorza ed il succo di limone. Mettete sui fornelli a fuoco basso e fatela cucinare sempre girando con la frusta. Appena si addensa e si stacca dai bordi togliete immediatamente dai fuochi e mettetela in una coppetta a raffreddare coperta da della pellicola trasparente.

Quando la crema sarà completamente fredda, montate la panna poi aggiungetela alla crema di limone e mescolate il tutto con le fruste elettriche.

Adesso possiamo iniziare a farcire la torta, quindi iniziate tagliandola a metà facendo attenzione a non romperla. Poi in una coppetta preparate la bagna con l'Alchermes e un po' d'acqua e bagnate tutte e due i lati della torta. Mettete la parte di sotto della torta sul piatto di portata.

Poi ricoprite con un po' di crema e spalmatela bene. Fate attenzione a non arrivare fino ai bordi... Poi finite con l'altra parte della torta.

Se volete potete ricoprire tutta la torta con il resto della crema.

Io ho aggiunto qualche decorazione in più...

P.S.

Vi consiglio di preparare questa torta il giorno prima che si inzuppa meglio e servitela fredda appena uscita dal frigo.

Buon appetito

Condividi